Micro-elementi

Boro

Il boro influisce diettamente nello sviluppo e nella crescita delle nuove cellule. Il suo ruolo più riconosciuto è quello nella fertilità del polline e nella fecondazione. E' un elemento critico per molte colture. 

Rame

Il rame è un componente degli enzimi e, in qualità di catalizzatore, influenza la sintesi dei carboidrati ed il metabolismo dell'azoto. In particolare promuove la fertilità delle spighe dei cerali.

Ferro

Il ferro suppora la sintesi della clorofilla ed è un componente di alcuni enzimi. Presiede a diverse funzioni, tra le quali il trasporto energetico. La sua carenza è favorita dai terreni calcarei e ad elevato pH.

Manganese

Il manganese è un catalzzatore della sintesi della clorofilla e supporta le dinamiche dell'azoto nella pianta. E' un elemento meno mobile e la sua carenza appare prima nelle foglie più giovani.

Molibdeno

Il molibdeno promuove l'assorbimento di azoto e fosforo. Il suo ruolo è essenziale nella azoto-fissazione simbiotica delle piante leguminose. L'acidità del terreno può favorire la carenza di molibdeno.

Zinco

Lo zinco è un attivatore di diversi enzimi ed ha un impatto diretto nella formazione della clorofilla, la regolazione della crescita e la sintesi delle proteine. In casi di carenza, può comparire una clorosi nello spazio internervale delle nuove foglie.